Lifestyle, News

SUPERMOON BAKEHOUSE NEW YORK

Supermoon-Bakehouse

A cavallo tra la storia dell’immigrazione di New York e la sua moderna trasformazione in faro di arte e cultura globale, Supermoon Bakehouse New York si trova nel Lower East Side, uno dei quartieri più dinamici della città. Gli isolati di case popolari che rappresentavano la promessa e la piaga per gli immigrati nel Lower East Side ora ospitano le residenze di lusso dei nuovi abitanti del posto. Proprio accanto a rosticcerie d’altri tempi, drogherie aperte 24 ore e negozi di abbigliamento di Orchard Street, troverete discoteche, pub alla moda e hotel che invitano i turisti a tutte le ore del giorno e ancora Supermoon Bakehouse New York. Se ami la vita notturna e la musica dal vivo, è difficile trovare un posto che offre di più. Supermoon Bakehouse120 Rivington St, Off Essex, New York City è sicuramente il mio posto preferito dove fare colazione/pranzo/cena. La maggior parte delle cose sono dolci, alcune cose sono salate, altre sono dolci e salate, il menù cambia spesso e tutto è straordinariamente delizioso. Il mio preferito, per lo meno nel 2018, è Ham & Cheese Twice Baked Croissant: Prosciutto affumicato spesso, formaggio Gouda, formaggio cheddar e besciamella super cremosa, tutto dentro al loro classico croissant e sormontato da frammenti di formaggio croccante. Anche Spinach Pie Twice Baked Croissant non scherza: Spinaci, cime di rapa al forno con olio d’oliva, cipolla saltata, peperoncino, besciamella e formaggio cheddar. Per quanto riguarda invece il dolce, che trovate sempre in foto qui giù, Choc Chip Cookie Croissant: Setosa crema pasticciera al cioccolato al latte, biscotti fatti in casa con pezzi di  cioccolato e una fiamma di meringa del Mohawk. Possibilità di far anche take-away con uno dei loro unici box o sacchetti in plastica/carta iridescente, delizioso souvenir da portarsi dietro per rivivere il ricordo della nostra esperienza nella grande mela. Consiglio vivamente anche di alloggiare nella stessa zona, possibilmente su Ludlow Street, e ancora meglio presso Ludlow Hotel, per poter raggiungere altri grandi punti d’interesse passeggiando ed esplorando i quartieri più coinvolgenti di New York.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Author: Domenico Principato