Events, News, People
Leave a comment

DRAW THE LINE FESTIVAL

Gira voce che in quella piccola regione d’Italia dove il nulla è famoso, qualcosa esista. Quella regione è il Molise: ti sei mai chiesto cosa nasconde? Perché pare ci nascano artisti, architetti, stilisti e creativi di alto livello, dalle aspirazioni alte e dalle passioni forti. Una di queste è la street art, così grande da spingerli ad ospitare nomi di fama internazionale, senza paura, senza aiuti istituzionali, senza bisogno di essere conosciuti.

Per colorare i muri cittadini con Blu, Ericailcane, Roa, Dado, Etnik, Hitnes, Alice, Mr.Thoms, Pixel Pancho, Sten Lex e tanti altri, i Malatesta Associati non fanno altro che autofinanziarsi. Certo, le spese sono elevate, quasi quanto gli elevatori da affittare per i palazzi di 20 metri, in programma per questa edizione del Draw the line!

Ecco perché la raccolta fondi è attiva:

www.eppela.com/it/projects/9223-draw-the-line-street-art-festival

Dare un piccolo contributo vuol dire trasformare un luogo abbandonato in una galleria d’arte a cielo aperto. E per tutti i sostenitori piovono ricompense! Abbigliamento, aperitivi tipici, weekend outdoor… Questo è lo stile di ringraziamento molisano. Perché non supportare? Sono grandi opere di grande significato in una piccola realtà, che ne ha bisogno più di tante altre.

DON’T DRAW APART, SHARE THE ART!

 

 

 

 

 

 

 

 

Author: Kamilla Lucarelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *